top of page
images.jpeg

L’azione è la chiave fondamentale per il successo
                        

Pablo Picasso

Il Mental Coach è un professionista, allenatore della mente, che supporta un individuo nello scoprire e allenare tutte le proprie potenzialità personali e fornire tutti gli strumenti necessari a raggiungere obiettivi specifici.

Gli errori e i fallimenti sono parte inevitabile della vita e spesso, se non correttamente rielaborati, comportano insicurezza, paura e perdita di performance. I muscoli si bloccano, il corpo si irrigidisce, la mente inizia a viaggiare perdendosi nei pensieri negativi. Tutto diventa sempre più difficile.

Tutte le persone hanno conflitti interni ed esterni, ed è necessario saperli gestire e utilizzarli come punti di forza per fare la differenza.

 

Il Mental Coach aiuta a liberarsi di tutti i fattori e le variabili esterne per riportare tutto all’essenziale, agli aspetti che sono sotto diretta responsabilità dell’individuo, aiutando il cliente ad avere l’atteggiamento giusto per superare ostacoli prevedibili ed ostacoli improvvisi.

 

Avere un atteggiamento consapevole, positivo e determinato contribuisce a sentirsi più appagati e soddisfatti in ambito personale e professionale, il che significa vincere in ogni campo della vita.

 

Tale approccio si traduce nel miglioramento di:​

  • autorealizzazione e benessere;

  • gestione delle priorità e dello stress;

  • capacità di individuare nuove opportunità;

  • qualità di comunicazione interpersonale;

  • risorse del singolo e del team di lavoro;

  • produttività e dello spirito imprenditoriale o sportivo.

 

Il Mental Coach lavora sempre sulla persona, a prescindere che sia un’atleta o un professionista o un qualsiasi altro individuo. Inoltre, oltre ad individuare e sviluppare le capacità mentali e tecniche, il coach è in grado di guidare le persone nel controllo delle proprie emozioni – la cosiddetta intelligenza emotiva  - ovvero la capacità di un individuo di riconoscere, di distinguere, di etichettare e di gestire le emozioni proprie e degli altri.

Ritengo quindi importante, oltre al percorso individuale di coaching, anche l'attività di formazione specifica a gruppi di persone. Tale attività spiega esattamente come certe dinamiche emotive e mentali siano presenti in ogni momento della giornata e nella quotidianità di ogni singolo individuo. Essere in grado di riscoprirle e dare alle stesse la giusta importanza, esalta l'unicità del singolo individuo, sia con se stesso sia nelle relazione con gli altri.

bottom of page